Recensiamo

Libreriamo

Uno spazio dedicato esclusivamente agli appassionati di libri, arte e cultura, in cui vengono raccolte le loro opinioni ed i loro pareri legati ai libri in uscita ed alle principali mostre d’arte, sempre più parte attiva all’interno della community di Libreriamo.

Puoi partecipare anche tu con la tua recensione. Clicca qui per partecipare attivamente con le tue recensioni di mostre d’arte e di libri.

“Eccomi” di Jonathan Safran Foer, un lucido affresco della società moderna e delle relazioni umane

“Eccomi” di Jonathan Safran Foer, un lucido affresco della società moderna e delle relazioni umane

Miglior libro dell’anno 2016 (“classifica di qualità” de La Lettura del Corriere della Sera) e atteso per undici anni, la nuova voluminosa e impegnativa opera di Jonathan Safran Foer racconta la storia dei Bloch, famiglia ebrea americana investita da una crisi che lentamente manda in frantumi un matrimonio, quello di Julia e Jacob, tenuto in piedi per anni da convenevoli… Leggi tutto

L’incantesimo di un contatto profondo: un viaggio nei romanzi di John Cheever

L’incantesimo di un contatto profondo: un viaggio nei romanzi di John Cheever

Come fa notare Goffredo Fofi nella postfazione a Falconer (1975), l’etichetta di “maestro del racconto” che la critica letteraria assegna a John Cheever, altrimenti noto come “Cechov dei sobborghi”, non deve eclissare il suo notevole talento di romanziere. Infatti, è nella narrazione distesa, aperta, articolata che Cheever, a mio parere, mostra le sue eccellenti doti di artigiano della storia. Queste… Leggi tutto

“Morivamo di freddo” di Rosalia Messina, un libro che ci invita ad accettare ciò che siamo

“Morivamo di freddo” di Rosalia Messina, un libro che ci invita ad accettare ciò che siamo

“Morivamo di freddo” di Rosalia Messina è un racconto per immagini  in cui la consequenzialità ha poca importanza. Quindici quadri che mostrano momenti salienti dellla vita di due coppie di amici e del figlio di una di queste, il quale, cominciando una psicoterapia, dà avvio alla storia. Enrico infatti, trait d’union tra i personaggi, si rivolge a uno psicologo per… Leggi tutto

"Everyman" di Philip Roth, una storia d’accettazione e di pienezza

“Everyman” di Philip Roth, una storia d’accettazione e di pienezza

Inizio a leggere Everyman sabato scorso. È bellissimo, mi avevano detto, ma parla della malattia e della morte quindi vedi tu. È stato il “bellissimo” ad attrarmi, non solo perché io sono restia a definire un libro “bellissimo”, ma anche perché, fra i buoni lettori, è difficile incontrare spesso qualcuno disposto ad esporsi tanto da dire “bellissimo”. Vado velocemente alla… Leggi tutto

"Cristo si è fermato a Eboli", uno sguardo intelligente sul nostro passato non lontano

“Cristo si è fermato a Eboli”, uno sguardo intelligente sul nostro passato non lontano

Cristo si è fermato a Eboli è un romanzo autobiografico, pubblicato nel 1945. L’autore, condannato per antifascismo, descrive nel libro la sua vita da confinato politico in un piccolo paese della Lucania durante gli anni 1935-1936. Grazie alla sua professione di medico, Levi entra immediatamente in contatto con i contadini del luogo, che a lui si affidano istintivamente e con… Leggi tutto

"In viaggio (senza biglietto)", un'indagine sull’interiorità umana

“In viaggio (senza biglietto)”, un’indagine sull’interiorità umana

“Il viaggio della tua vita è anche il ritratto di un’appassionante, eterna, intensa indagine: la ricerca della felicità”. Una raccolta di appunti e riflessioni, suggestioni e meditazioni che, partendo dal tema del viaggio, indaga l’interiorità umana, si attanaglia nell’essere per divenire spunto critico e lezione di vita. Lo sguardo che spesso deve distogliersi dalla pagina per accogliere un pensiero o… Leggi tutto

"Sei sempre stato tu" , una collana sexy in rosa

“Sei sempre stato tu” , una collana sexy in rosa

Night Hunt, caccia notturna, sesso sfrenato e notti calde a… Pescara. La città abruzzese è bella, con la sua interminabile Riviera e, sotto sotto, sarà pure civettuola e maliziosetta, certo che una pescarese a tutti gli effetti come Chiara Cilli l’ha fatta diventare la capitale del sensualmente torrido, meritando di esordire con il romanzo breve “Sei sempre stato tu” (febbraio… Leggi tutto

"Sotto un sole diverso", un libro capace di rendere il lettore protagonista

“Sotto un sole diverso”, un libro capace di rendere il lettore protagonista

Un libro che mi ha entusiasmato e ho letto tutto di un fiato è “Sotto un sole diverso” di E. Lothar. La tematica non è particolarmente originale in quanto tratta l’allontanamento di sudtirolesi dalla natia regione, oggi l’attuale Alto Adige, all’inizio del secondo conflitto mondiale. Di solito si è abituati a letture meramente storiche che ricercano più le cause e… Leggi tutto

Page 2 of 7
1 2 3 4 7
Utenti online