Recensiamo

Libreriamo

Recensione di Giorgio Polese

“Se Bambi fosse trans?”, un libro originale e coraggioso

Per parlare di transessualità ci vuole coraggio. Di certo questo connota la cifra stilistica dell’opera in questione. Il libro “Se Bambi fosse trans?“di Emiliano Reali, mi ha coinvolto moltissimo anche per l’originalità e la peculiarità delle tematiche trattate. Il protagonista del romanzo Giacomo, è un giovane che cerca di scappare dal destino già scritto che la famiglia di operai vorrebbe… Leggi tutto

"L'albero di stanze" di Giuseppe Lupo

“L’albero di stanze”, il romanzo di una vita

Con “L’albero di stanze“, il «romanzo di una vita», Giuseppe Lupo conferma di essere una delle voci narrative più originali dei nostri giorni. Inventore di leggende, moderno cantastorie, visionario dotato di una fantasia traboccante ma mai eccessiva, lo scrittore giunge con quest’opera alla sua maturità più piena e autentica. L’albero di stanze, dopo Viaggiatori di nuvole e Atlanti immaginari, sempre… Leggi tutto

Alì, uomo in cinque anni

Talvolta piange Alì Eshani nella stanza che lo ospita presso la romana Residenza universitaria de “La Sapienza”. Lui senza casa da quando aveva otto anni, ha avuto per tetto le stelle, il buio cieco, tende, sottopancia di camion nel suo viaggio verso la vita. Come milioni di fratelli, migranti legali e clandestini, profughi e rifugiati, ha conosciuto necessità e scoramento,… Leggi tutto

Le onde - Virginia Woolf , recensione

Le onde, il volo delle falene sul libro di Virginia Woolf

Un libro non va necessariamente capito. Si può leggerlo con attenzione, apprezzarlo, amarlo. E non capirlo affatto. È quello che accade leggendo “Le onde” di Virginia Woolf. Un libro che la stessa Woolf considerava oscuro, difficile, disorganico, il più complesso tra i suoi. Da Woolf del resto, non ci aspetta di certo una trama, una forma, una linearità. Sempre la… Leggi tutto

"Amore ai tempi dello stage", uno squarcio della realtà dei giovani 2.0

“Amore ai tempi dello stage”, uno squarcio della realtà dei giovani 2.0

Chiariamo subito una cosa! “Amore ai tempi dello stage”, autrice l’esordiente Alessia Bottone, non è il classico libro sull’amore, non è la storia struggente di un amore impossibile simil soap opera, o l’incontro tra un’umana ed un vampiro, o cose del genere. Il libro della Bottone è, invece, uno squarcio del presente, uno spaccato di una realtà vera, vissuta tutti… Leggi tutto

“Non luogo a procedere”, una profonda riflessione sulla guerra

Non ha un nome, eppure ha un’identità precisa lo stravagante protagonista del romanzo di Claudio Magris “Non luogo a procedere”, alla seconda edizione nel novembre 2015 per i tipi Garzanti. . Protagonista quando è già morto. La dottoressa Brooks, ricercatrice triestina, ha fatto in tempo a conoscerlo, prendendo contatto con lui prima che perisse nel rogo del suo deposito-museo, dove… Leggi tutto

“Comodo, silenzioso, vicinanza metrò", il racconto della vita quotidiana

“Comodo, silenzioso, vicinanza metrò”, il racconto della vita quotidiana

Una mattina come tante: sveglia alle 6.30, caffè veloce mentre ci si veste e via verso la prima importantissima conquista della giornata: un posto in treno, autobus o/e metropolitana che dai quartieri periferici ci porterà in centro città al nostro posto di lavoro. Questa la vita dei pendolari costretti a lottare tra loro per salire sul “grande mezzo pubblico” che… Leggi tutto

“Il caso Bi” e la terapia della buona morte: il nuovo romanzo di Gaetano Cataldo

“Il caso Bi” e la terapia della buona morte: il nuovo romanzo di Gaetano Cataldo

Dopo avere presentato su Libreriamo l’opera di esordio di Gaetano Cataldo, intitolata “Le reti di quadri”, mi ritrovo a presentare il secondo romanzo di questo Autore siciliano, intitolato “Il caso Bi” – pubblicato presso la Casa editrice Prova d’Autore di Catania – e devo premettere, senza enfasi, che si tratta di un vero e proprio gioiello letterario, che ha certamente… Leggi tutto

“Il ponte spezzato”, un romanzo sul tema della scoperta della propria identità

“Il ponte spezzato”, un romanzo sul tema della scoperta della propria identità

“Il ponte spezzato” di Philip Pullman “Sono un bianco con la faccia nera, ecco quello che sono. Non faccio parte di nessun mondo”. «Intreccio solido, scrittura perfetta, ambientazione originale e personaggi affascinanti.. . “Una prova ulteriore della maestria di Philip Pullman”. Così esordisce il New York Times in copertina, e io concordo su tutta la linea. Il ponte spezzato ci… Leggi tutto

Libreriamo

Uno spazio dedicato esclusivamente agli appassionati di libri, arte e cultura, in cui vengono raccolte le loro opinioni ed i loro pareri legati ai libri in uscita ed alle principali mostre d’arte, sempre più parte attiva all’interno della community di Libreriamo.

Puoi partecipare anche tu con la tua recensione. Clicca qui per partecipare attivamente con le tue recensioni di mostre d’arte e di libri.

Utenti online